17/08/2016

Better World

Better World

Stai Bene, Vivi Meglio® (SBVM®):
fare del bene fa stare bene

Obiettivo 3: Good Health and Well-being – un traguardo che impegna tutta la Società Civile

Siamo particolarmente sensibili nei confronti delle persone che soffrono e per le quali spesso la normalità del quotidiano risulta essere un fatto straordinario.

Ci piace lavorare con le Associazioni dei Pazienti e le Organizzazioni che promuovo i servizi alla persona senza mai dimenticare di informare sulla prevenzione e sui corretti comportamenti. Unitamente alle Società Scientifiche e/o Associazioni degli operatori della saluteche hanno, tra gli altri, il difficile compito di promuovere lo scambio informativo, condividere le piccole e grande scoperte che possono contribuire ai “momenti di ben-essere” e  alimentano la speranza dei pazienti e delle loro famiglie.

Ci vuole tanta sensibilità e misura per lavorare in questo ambito.

Sviluppiamo progettualità trasversali che collegano tutta la filiera della cura, dalle Associazioni Pazienti, ai Clinici, alle Istituzioni, ai Media, alle Aziende Farmaceutiche, ai cittadini.

FOCUS SU: BPCOsocial – Pagina Facebook

Il progetto proprietario perché interamente concepito e sviluppato all’interno della nostra Agenzia.

Spazio di incontro tra pazienti, famigliari e mondo scientifico sul tema della Broncopneumopatia cronica ostruttiva.

Un’interazione continua con tutti coloro che hanno necessità di approfondire aspetti della malattia che spaziano dalla terapia ai consigli per una qualità di vita migliore.

Ci supportano specialisti nell’area della Pneumologia e Allergologia.

Attualmente è la pagina su questa tematica con il maggior seguito

Obiettivo 13 e oltre: Sostenibilità e Percorsi di Economia Circolare per generare vantaggi diffusi, inclusa la prevenzione dello spreco.

Il mondo è malato: la buona notizia è che finalmente Governi, Filiere produttive, larga parte di cittadini ne sono consapevoli e hanno promosso, attivato processi, tecnologie  e comportamenti adeguati.

Eco-design, riciclo, energie rinnovabili sono entrati nel lessico corrente. Tuttavia serve una reale integrazione tra questi ambiti e, per le Aziende, poter accedere a una filiera efficiente per offrire ai cittadini prodotti davvero eco-sostenibili al giusto prezzo, fattore critico anche per le Associazioni dei Consumatori. Idealmente, il Consumatore diventa “fornitore di materia prima” per l’Industria che apre un nuovo ciclo di produzione con riduzione sensibile dei materiali non riciclabili. Fondamentale però anche la collaborazione attiva dei Consumatori nel mantenere un Ambiente libero da cartacce, bottiglie di plastica e/o altri suoi rifiuti.

In questo ambito, il nostro gruppo di lavoro si arricchisce di professionalità specifiche che consentono:

  • assessment delle materie prime in ingresso, della dispersione energetica, dell’impiego potenziale di fonti alternativi, della logistica, con l’obiettivo di tracciare una road-map sostenibile per l’Azienda e rassicurante per l’Ambiente;
  • Sviluppare progetti che coinvolgano diversi attori della filiera;
  • comunicare in modo efficace a tutti gli stakeholder, dalle istituzioni locali, ai canali di vendita, ai partner di produzione, ai giornalisti, ai consumatori;
  • redigere report di sostenibilità e/o Bilanci certificati
  • creare progettualità specifiche da declinare in comunicazione di brand.
TAGS

ambiente, educazione, fundraising, informazione, pazienti, risorse, riuso, sussidiarietà